Oppure

Identifica la tua posizione
Home Sigillature

Sigillature

Proteggi i denti dal rischio di un’otturazione con le sigillature.

La sigillatura denti è una procedura dentistica raccomandata per prevenire la formazione di carie, da eseguire non appena i denti permanenti erompono. In pratica, oltre all’igiene dentale quotidiana ed alla detartrasi, da eseguire regolarmente, un altro modo prevenire le carie ed evitare l’otturazione è proprio la sigillatura dei denti.

Si tratta di un intervento veloce e indolore, che protegge i solchi e le fessure dei molari permanenti, luogo ideale per l’annidamento e la proliferazione dei batteri.

Come si effettuano le sigillature?

La sigillatura è una procedura molto semplice da realizzare ed è consigliata soprattutto per prevenire lo sviluppo di processi cariogeni nei molari. Realizzarla è semplice: dopo aver ripulito il dente da sigillare con un apposito spazzolino, viene isolato dai liquidi salivari con del cotone o con una diga di gomma e poi si applica il sigillante che viene fotopolimerizzato.

La procedura viene eseguita senza anestesia, dura moltissimo tempo e può anche essere definitiva.

Quali sono i vantaggi delle sigillature?

I vantaggi della sigillatura dei denti dei bambini sono molteplici, primo fra tutti quello di proteggere i denti dalla tenera età, quando ancora non hanno una buona manualità con lo spazzolino. Soprattutto nel caso dei molari, i bambini hanno difficoltà a raggiungerli perché hanno una posizione molto arretrata. Inoltre, le sigillature sono facili e veloci da eseguire. Lo smalto non viene danneggiato e non interferiscono con la normale chiusura della bocca, per cui i bambini non sentiranno alcuna differenza nella masticazione tra prima e dopo il trattamento.

I vantaggi sono anche economici perché evitano i trattamenti della carie.

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Puoi contattare uno dei centri Caredent in tutta Italia per richiede informazioni. È possibile fissare un appuntamento per valutare insieme ad un esperto lo stato di salute del proprio cavo orale.